Pin It

I PRODOTTI COLOMBO DESIGN SELEZIONATI PER L’HOTEL AMBASSADORI

A Tbilisi, capitale della Georgia, un cinque stelle Made In Italy

alberto_petro_d73_ambassadori_0021

L’Hotel Ambassadori di Tbilisi, che sorge nel centro storico della capitale della Georgia, è stato negli ultimi tre anni oggetto di un importante progetto di ampliamento a firma dello studio D73 Architetti Marco  Vismara e Andrea Viganò.
Alla parte storica della struttura ricettiva costruita negli anni Ottanta e mantenuta nella sua condizione originale, è stato infatti annesso un nuovo complesso.

DSC_6219
Lo stile proposto da D73 è eclettico: un classico elegante con note di contemporaneità dove il filo conduttore è la cura sartoriale del progetto e il Made in Italy.
L’hotel Ambassadori, rappresenta una location privilegiata ed un punto di riferimento per la capitale georgiana nell’ambito di mostre, eventi e manifestazioni, contribuendo a portare nella città vecchia un respiro e una vivacità internazionali.
All’ingresso il visitatore è accolto da un ambiente caldo e raffinato e l’occhio viene rapito da una cascata di luce: sono le stelle di Reflex.

ingresso

Ad arricchire i bagni ci sono gli accessori Colombo Design della collezione “Hermitage” e “Portofino”.

DSC_5998

DSC_4818

Le due collezioni fanno parte della linea classica del nostro gamma di accessori da bagno.
Dalle forme preziose e dalle linee classiche di queste collezioni rievocano gli stili del passato infondendo un’atmosfera ricca e sontuosa.
DSC_4787

alberto_petro_d73_ambassadori_0710

Portofino portasalviette

Porta salvietta B3209 – Collezione Portofino (Classic Line)

Anche le maniglie sono opera di Colombo Design; il modello scelto per questa location di assoluto prestigio è “Peter”, dal disegno allo stesso tempo classico e contemporaneo.

maniglia Peter

Maniglia Peter

Tra i principali fornitori, oltre a Colombo Design, ci sono anche Francesco Molon, Microluce, Reflex, Patrizia Volpato, Megius, Signorini Rubinetterie.

[Progetto Hotel Ambassadori: Studio D73 Arch. Vismara & Arch. Viganò
Fotografie dell’Hotel Ambassadori di Alberto Petrò]

SULLA RIVISTA “DOMUS” PARLANO DI NOI

DOMUS MARZO 2017

Sulla rivista Domus è stato pubblicato un articolo inerente la nostra maniglia LUND,  firmata dallo studio d’architettura svedese Claesson Koivisto Rune che si sta imponendo con successo e bravura nel panorama della progettazione.
L’idea è stata quella di realizzare una maniglia che frontalmente presentasse una superficie concava, sulla quale impostare l’intero progetto.
Vista dal davanti, risulta arrotondata alle estremità, caratteristica che addolcisce l’intera maniglia. La parte vicina all’asse ricrea un naturale appoggio per il pollice mentre la parte opposta termina con una superficie curva, riducendo il rischio che i vestiti rimangano impigliati nella maniglia.
L’impugnatura risulta molto confortevole.

Collegamenti esterni:
www.colombodesign.com
www.domus.en

 

ANNA: L’ESSENZA DI UNO SPECCHIO DI BELLEZZA A LED

ANNA è dotata di sistema Tru-Lux che simula la luce naturale, permettendo di distinguere pienamente ogni variazione di colore, rivelandoti quando il tuo make-up ha il colore perfetto.
anna_01L

CARATTERISTICHE
+Solida struttura in pressofusione di zinco e ottone cromato a norma UNI EN 248.
+Snodi frizionabili garantiscono una morbida regolazione e lunga durata.
+Lo specchio con fattore ingrandimento 3,5x assicura una curvatura precisa per un’ottica senza distorsioni, anche in prossimità dei bordi.
+Struttura della cornice realizzata in Tritan™, by Estman con bordo esterno trasparente e rivestimento interno bianco RAL 9010.
+LED Citizien 600 lux e 90 CRI per un male-up e una rasatura ad alta definizione.
+Sensore interno “touch” che permette una protezione IP grado IP54M, attualmente la più alta su tali prodotti.
+Sensore touch che permette una confortevole regolazione dell’intensità luminosa.
+Chip interno innovativo che spegne automaticamente lo specchio dopo 15 minuti, per un efficace risparmio energetico.
anna_05L
SPECIFICHE TECNICHE
+Certificato CE con tutti i test previsti dalla norma.
+Consumo 7.0W con impiego di led Citizien LM561B ad alte prestazioni.
+Tensione primaria 100/240V.
+IP 54 – INTERNATIONAL PROTECTION MARKING IEC secondo standard internazionale 60529.
+Sensore “touch” per accensione e spegnimento a luce led ed effetto “slow motion”.
+Funzione dimmerabile della luce: puoi regolare l’intensità della luce secondo necessità.
+Spegnimento automatico dopo 15 minuti: puoi dimenticarti di spegnerlo, prendendoti cura di te anziché dello specchio
+Involucro in “TRITAN” ad alte prestazioni: il nuovo materiale in co-poliestere da Eastman™.
+Cromatura di ottone e zinco norma DIN EN 248.
+Tutti i componenti interni in acciaio AISI 304.
+Vetro con fattore ingrandimento 3,5 senza deformazioni e ad alta risoluzione.
+Vetro ultra-chiaro di alta qualità rinforzato con rivestimento in alluminio ad alta purezza che garantisce riflessione e chiarezza superiori.
+Garanzia 2 anni.
+Robusta coulisse con guarnizione in silicone che garantisce un forte fissaggio a muro.
+Classificazione energetica A+.

anna_03L
PULIZIA
Qualità, processi tecnologici e materiali sono le caratteristiche che determinano l’alto livello dei nostri prodotti. Comunque al fine di evitare alterazioni delle superfici è necessario seguire alcune avvertenze, pulendo qualsiasi finitura esclusivamente con acqua e sapone, asciugando con un panno morbido. Evitare stracci ruvidi, prodotti abrasivi, sostanze acide, ammoniacali, caustiche candeggine solventi e prodotti commerciali multiuso. Nel caso di contatto con tali sostanze occorre sciacquare ed asciugare subito le superfici, ricordare che anche i vapori possono intaccare il metallo. Lavare periodicamente gli accessori vicino al wc per evitare corrosioni.
SPECCHIO ANNA

ISTRUZIONI MONTAGGIO MANIGLIE SU PORTA

Per svolgere dei piccoli lavori domestici non serve essere Angus MacGyver, l’ingegnoso agente segreto protagonista della celebre serie anni Ottanta.
Il montaggio delle maniglie sulle porte, per esempio, richiede solo una discreta dose di manualità se si seguono alla lettera le indicazioni del nostro video tutorial.
Fondamentale per eseguire in modo impeccabile e in autonomia questa operazione è acquistare le maniglie in base alle proprie esigenze e a quelle strutturali della porta, scegliendole a seconda della tipologia di quest’ultima.
E’ indispensabile procurarsi un cacciavite comune (o un avvitatore) e servirsi del kit di montaggio contenuto nella confezione che comprende il quadro, la chiave, le viti, le sottobocchette e le molle.
Il primo passo è quello d’inserire il quadro nella porta già forata, infilare la molla (rispettando il lato di apertura della porta destro o sinistro), e fissarlo successivamente con le viti; la stessa operazione va eseguita anche sul lato opposto della porta.
Dopo aver puntato il grano sulle maniglie, occorre infilarle nel quadro facendo agganciare bene le rosette alle molle in corrispondenza della linguetta; infine si procede con l’avvitamento dei grani con forza.
Le sottobocchette vanno invece posizionate in corrispondenza del foro chiave e poi fissate alla porta con le viti; su di esse vanno montate le bocchette, facendo sempre molta attenzione all’incastro della linguetta.
Ed ecco eseguito il montaggio delle maniglie senza ricorrere alla manodopera specializzata e col vantaggio di non aver speso del denaro.

APPUNTAMENTO AL SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE

POP UP SALONE DEL MOBILE

Abbiamo il piacere di comunicare che saremo presenti all’imminente Salone Internazionale del Mobile di Milano. I numeri e la qualità delle passate edizioni confermano l’importanza e l’attrattiva di una manifestazione che è capace di esprimere il meglio dell’arredo italiano e mondiale.

001_11_ING_AR

Punto focale del nostro allestimento sarà il progetto “CABINE DOCCIA – GOCCE SENSIBILI”, lanciato sul mercato lo scorso anno.
spirit FINALE

Oltre all’estetica ricercata e all’alta funzionalità delle cabine doccia, presso lo stand troverete anche le ultime collezioni di accessori Colombo Design, adatti a creare in tutti i bagni la giusta atmosfera di design.

O CI SEI O CI DEVI ESSERE

Con la competenza e la professionalità che ci contraddistinguono, racconteremo ai visitatori del Salone la nostra filosofia dell’arredare e dell’abitare il bagno.

Il sito di Colombo Design è ora multilingue

sito

Colombo Design ha il piacere di annunciare che il proprio sito web è ora disponibile anche nelle lingue spagnolo, russo, cinese e arabo.
Indubbiamente un sito web multilingue cattura meglio l’attenzione dell’utente che naviga in Internet; questo sforzo dimostra l’attenzione dell’azienda verso il cliente: parlando la stessa lingua, l’utente si sentirà in un ambiente (digitale) famigliare e la relazione si rivelerà più efficace.

CR3 PROJECT

NEWSLETTER n'13CR3 PROJECT è l’espressione del desiderio di 3 aziende leader nel proprio specifico prodotto di condividere assieme un percorso di servizio per i progetti dei Professionisti.
Nel bagno accessori, miscelatori e scaldasalviette sino ad oggi sono stati oggetti scoordinati e indipendenti, con la difficoltà per il progettista / interior designer nel scegliere prodotti coerenti tra loro con la conseguente perdita di tempo.
Con CR3 PROJECT i 3 fondamentali CROMI del bagno vengono selezionati e coordinati direttamente da 3 aziende leader produttrici: COLOMBO DESIGN (Accessori), DELTACALOR (Scaldasalviette), FIMA CARLO FRATTINI (Miscelatori) quindi con la garanzia diretta dei produttori e con la possibilità di attingere alla loro profonda gamma di prodotti e finiture di alta qualità e “Made in Italy”.
Divertitevi quindi a riscoprire i 3 “Cromi” del bagno coordinati tra loro per aumentare il valore del vostro Progetto.

Circle_A3

Linea Minimal Circle di  Cr3 Project con serie Plus di Colombo Design

 

CL_Bicchiere

Portabicchiere e spandisapone d’appoggio (serie Hermitage di Colombo Design)

 

QU_Appendino

Appendiabiti (serie Look di Colombo Design)

 

QU_Portasalvietta

Mensola e portasalviette (serie Look di Colombo Design)

 

Classic_A3

Linea Classic di Cr3 Project con serie Hermitage di Colombo Design

LE “BUONE MANIGLIE” DI COLOMBO DESIGN A COLFERT EXPO

LE "BUONE MANIGLIE" DI COLOMBO DESIGN A COLFERT EXPO

POST

Anche quest’anno Colombo Design sarà presente alla manifestazione COLFERTexpo, la Fiera per il serramentista giunta alla sua 7° edizione; la nostra azienda, insieme ad altri 90 espositori leader nella produzione di ferramenta specializzata ed accessori per l’infisso, vi offrirà idee e strumenti per la qualificazione del serramento.

IMMAGINE FIERA PERSONE

Per Colombo Design la partecipazione alla fiera, la cui magistrale organizzazione dell’ultime edizioni ha dimostrato di prediligere un per format snello e dal forte taglio tecnico, rappresenta un’imperdibile occasione per incontrare i serramentisti del nord Italia.

MANIGLIE
Cameo, Drop, Trama e Spider sono le novità che troverete nello stand dell’azienda bergamasca, autentici complementi d’arredo con la garanzia di lunga durata nel tempo, disponibili in diverse finiture per consentirvi di creare l’abbinamento perfetto con le porte e le finestre e dare un tocco di design all’ambiente in cui sono inserite.
I nuovi prodotti sono caratterizzati dall’inconfondibile design dell’azienda bergamasca che proprio quest’anno festeggia il suo 25° anniversario; essi sono il frutto della creatività e della innovazione tecnologica e nascono nel rispetto della filosofia aziendale che si fonda sulla ricerca della qualità assoluta.

RECEPTION

Appuntamento quindi a Treviso il 25, 26 e 27 settembre, dove vi accoglieremo con i nostri prodotti, compresi quelli della linee Antologhia, Formae e Signs.

MANIGLIE COME APOSTROFI ARMONIOSI ED INDISPENSABILI

Per la linea FORMAE di Colombo Design Marco Dragotta ha disegnato una maniglietta (F137) ed un pomolino (F532) per mobili.

FOTO DRAGOTTA_ITALIA_1_BW

Marco Dragotta – www.dragotta.eu. Photo credit – Francesco Italia

Com’è maturata la tua intenzione di diventare designer?
Dopo un’infanzia immerso tra Lego e disegni, mi accostai alla grafica pubblicitaria studiandola da autodidatta durante il liceo scientifico. Da adolescente ero affascinato dai primi PC di cui studiavo minuziosamente la computer-grafica. Dopo un corso di grafica pubblicitaria con il maestro Gianni Li Muli, al quale devo molto, mi trasferii a Milano per capire meglio come disciplinare le mie passioni. Incuriosito frequentavo occasionalmente lo IED come auditore a lezioni di vari dipartimenti ma quando visitai il dipartimento di design industriale capii lucidamente quale sarebbe stato il mio percorso.

Ti sei diplomato allo IED. Se oggi dovessi iscriverti a una scuola di design, come la sceglieresti?
Desidererei ricevere una buona metodologia progettuale con docenti professionisti sul campo, un’attitudine multidisciplinare attraverso gli skills essenziali, l’opportunità di lavorare in team multiculturali e di svolgere delle simulazioni professionali a contatto con le aziende. Mi piacerebbe che le scuole stimolassero nei neo-designer visioni alternative dello svolgere questa professione per tessere nuove relazioni tra il designer, la produzione e i consumatori.

Il design dell’orologio ha rappresentato una delle tue principali attività: qual è il tuo rapporto con il tempo?
Molto zen. Non puoi farci nulla se non accettarne il suo inesorabile scorrere e fare del tuo meglio per organizzarlo. Nel nostro lavoro a volte vorresti avere giornate di 36 ore per riuscire a far convivere attività di natura diversa. E’ naturale che l’organizzazione delle attività rivesta una fase decisiva e propedeutica ad ogni progetto se non vuoi vivere con la gastrite cronica. Oggi preferisco selezionare scegliere di fare di fare meno cose con più serenità.

dds PORTFOLIO Rose water.034

Rose water | Orologio Funscuba con profondimetro disegnato per Swatch Group (2004). Nella palette di colori e nei dettagli, l’orologio trae ispirazione da uno scatto fotografico subacqueo fatto dal designer appassionato amante della natura sottomarina.

Per Colombo Design hai disegnato un pomolino ed una maniglietta per mobili: a cosa paragoneresti il legame maniglia-porta e maniglietta-mobile?
Le maniglie da porta o da mobile, mi hanno sempre fatto pensare al concetto dell’apostrofo che stando alla grammatica, ha la funzione di collegare armoniosamente due parole evitando cacofonìe. Così la maniglia per me assume questa simbologia e diventa essa stessa un mezzo di collegamento armonioso e indispensabile tra due ambienti nel caso della porta o tra il macro ambiente vissuto da noi umani e il micro ambiente vissuto dagli oggetti contenuti nel mobile.

F137 SCHIZZO

F137 maniglia per mobile FORMAE| Design: Marco Dragotta (2015)

Dici che la multidisciplinarità è molto importante per il tuo lavoro; nel concepimento dei prodotti per la nostra azienda, cosa del tuo passato ti ha più influenzato?
Nel caso specifico della linea di manigliette per mobile Formae, mi ha influenzato la mia sensibilità tattile e mi sono semplicemente affidato al buon senso progettuale di voler coniugare il desiderio di “sentire” tattilmente con le dita una maniglia gradevole da impugnare perché arrotondata al suo interno e di “vedere” una maniglia dal design senza tempo che si adattasse così a un ampio ventaglio di soluzioni d’arredo.

F532 SCHIZZO

F532 pomolino per mobile FORMAE | Design: Marco Dragotta (2015)

Quale approccio noti nei designer italiani della tua generazione verso il mercato globale?
Il nostro mercato per molti versi ancora legato generazionalmente a schemi tradizionali del fare impresa comprenderà presto che dovrà adeguarsi rapidamente all’evoluzione del mercato globale per non rimanere arretrato. Mi auguro che i designer italiani stiano capendo che il nostro sistema produttivo interno non potrà contare a lungo solo ed esclusivamente sull’amore giurato di consumatori esteri innamorati del nostro fatto in Italia. Eccezion fatta per la moda e il food nel quale il gap è ancora grande con gli altri paesi, ci sono designer e aziende molto promettenti in varie parti del globo ormai.

dds PORTFOLIO.015

Galaxy | Revolving self-refrigerated display designed to be compatible with most of the bottles, wine bottles, champagne bottles or others. Designed for Cantina Arredo Group (2013).

 

LE NUOVE MANIGLIE DELLA COLLEZIONE 2015

COPERTINA

 

Colombo Design presenta le novità 2015 della collezione maniglie.
Le vostre porte e finestre assumeranno un valore ancora più pregevole se accompagnate alle maniglie Cameo, Drop, Spider e Trama, autentici complementi d’arredo con la garanzia di lunga durata nel tempo, disponibili in diverse finiture per consentirvi di creare l’abbinamento perfetto con le porte e le finestre e dare un tocco di design all’ambiente in cui sono inserite.
I nuovi prodotti sono caratterizzati dall’inconfondibile design dell’azienda bergamasca che proprio quest’anno festeggia il suo 25° anniversario; essi sono il frutto della creatività e della innovazione tecnologica e nascono nel rispetto della filosofia aziendale che si fonda sulla ricerca della qualità assoluta.
Ogni singola fase di lavorazione è attentamente monitorata sotto il profilo dell’impatto ambientale, al fine di raggiungere gli obiettivi di eco-compatibilità.

SPIDER

Spider

SPIDER
Spider, la nuova maniglia di Colombo disegnata da Matteo Ragni ha con una doppia anima: le linee rigorose del fronte diventano morbide sul retro, dove la mano abbraccia la maniglia. Una proporzione classica, alla ricerca di un progetto impeccabile. Spider sarà proposta anche accoppiata al legno, in un’innovazione tipologica che mira all’armonia con la porta.

CAMEO

Cameo

 

CAMEO
La maniglia Cameo, dallo stile neoclassico, arricchisce la collezione Colombo Design di un modello che unisce la perfezione artistica della tradizione al design moderno, un “cameo” con delle eleganti decorazioni in rilievo, pensato per esaltare lo stile delle porte e delle finestre.

DROP

Drop

DROP
Drop è una delle ultime novità della collezione di maniglie Colombo; dall’aspetto solido e disadorno, si distingue per la sua forma piena e arrotondata (simile a quella di una goccia) che consente un’impugnatura forte e sicura.

TRAMA

Trama

TRAMA
Colombo Design non poteva che celebrare il suo venticinquesimo anniversario con una maniglia dedicata ai fondatori dell’azienda, il cui nome è “Trama”. Dalla forma ergonomica e dalla doppia anima lucida e satinata, Trama rappresenta l’alleato ideale per valorizzare e personalizzare il vostro arredamento.
Trama fa parte della gamma “Six millimeters concept”, maniglie con rosetta e bocchetta bassa che non necessitano di lavorazioni aggiuntive sulla porta.
Trama è disponibile anche con una speciale traforatura sulla superficie che esalta l’estetica  del metallo.